Cosa stai cercando?

Ispirazione

Valori

Journal

Edizioni Limitate

La nostra storia

Tutti gli Orologi

Bucintoro

Nereide GMT

Nereide Ultraleggero

Nereide

Redentore

REDENTORE Historia Temporis - 1221520

Aggiungi un bracciale: Nessuno

Redentore Historia Temporis incarna una connessione unica con la ricca storia di Venezia. Ispirato all'antica moneta commissionata dal Doge Marcantonio Giustinian alla fine del XVII secolo, questo orologio presenta un quadrante realizzato tramite una tecnica di conio e successivamente invecchiato attraverso un meticoloso processo artigianale. Anche il cinturino contribuisce a questo racconto, essendo realizzato con pelle d'epoca restaurata mediante l'utilizzo di additivi naturali.

CASSA: Acciaio 316L
QUADRANTE: realizzato a conio, invecchiato artigianalmente
DIMENSIONI: Ø40 mm, 46.7mm da ansa ad ansa , 11mm spessore
MOVIMENTO: Cal. Seiko NH35A Automatico
VETRO: Vetro in zaffiro con trattamento antiriflesso
LUNETTA: Acciaio 316L
RESISTENZA ALL'ACQUA: 5ATM (=50mt)
CINTURINO: Pelle antica restaurata, Made in Italy

Articolo in pre-ordine. Le spedizioni iniziano dal 26 Aprile



Ispirazione

Il quadrante unico del Redentore Historia Temporis prende ispirazione da un'antica moneta veneziana coniata tra il 1684 e il 1688, nota come "Osella". Questo nome deriva dal termine dialettale per le anatre femmina, conosciute per il loro gusto delicato ed erano parte di un tradizionale donativo annuale offerto dal Doge di Venezia. In seguito, quando diventò difficile procurare la selvaggina, si coniarono le monete "Oselle" per mantenere il significato originale del gesto.

Ispirazione

Il quadrante unico del Redentore Historia Temporis prende ispirazione da un'antica moneta veneziana coniata tra il 1684 e il 1688, nota come "Osella". Questo nome deriva dal termine dialettale per le anatre femmina, conosciute per il loro gusto delicato ed erano parte di un tradizionale donativo annuale offerto dal Doge di Venezia. In seguito, quando diventò difficile procurare la selvaggina, si coniarono le monete "Oselle" per mantenere il significato originale del gesto.